......

 

logo wutel

 

 

HOME_PAGE    E.L.F.O.    CRELAB    FOTOVOLTAICO    INDICE SITO

 

 

 CENTRALINA FOTOVOLTAICA CREATIVA IN LEGNO 

 

 

http://www.wutel.net/s1crelab

 

___________________________________________________

 

Chi l'ha detto che le centraline fotovoltaiche debbano per forza sempre essere realizzate utilizzando contenitori in plastica o in metallo?

E così, gli amici del laboratorio artistico creativo "CRELAB", hanno di nuovo collaborato attivamente e creativamente, per la realizzazione di una centralina fotovoltaica del progetto "E.L.F.O.", un po' diversa dal solito, grazie all'utilizzo di materiali naturali e di recupero.

Ecco quindi che con manualità, divertimento, fantasia e "fai-da-te", è stata assemblata questa centralina fotovoltaica portatile con contenitore in legno lavorato.



               s1crelab


 

All'interno del contenitore in legno, hanno trovato posto tutti i componenti necessari per il funzionamento della piccola centralina fotovoltaica.

 

s1crelab aperta

 

Per poter far funzionare questa centralina fotovoltaica, occorre collegare esternamente una batteria ricaricabile, come ad esempio quelle rappresentate nella seguente foto:

esempi di batterie collegabili alla centralina s1crelab

 

Batteria 12V 12Ah

(in questo caso specifico, per maggiore portabilità dell'insieme della centralina fotovoltaica, è stata utilizzata una batteria 12Volt da 12Ah di capacità).

 

E un pannello fotovoltaico:

 pannello FV

(in questo caso è stato utilizzato un pannello fotovoltaico da 10Watt di potenza, sempre per il motivo di ottenere la massima portabilità del sistema fotovoltaico completo. E' comunque possibile collegare alla centralina fotovoltaica, pannelli solari e batterie di maggiore potenza e capacità, per aumentare la disponibilità di energia e autonomia dell'intero sistema fotovoltaico)

Per vedere nel dettaglio le istruzioni per il collegamento e l'uso della centralina fotovoltaica "s1", clicca sul seguente pulsante:

ISTRUZIONI USO CENTRALINA FV "s1"

 

Pannello 50W

(esempio di pannello da 50Watt di potenza, collegabile alla centralina "s1crelab")

 

 

Tutti i cavetti elettrici necessari per il collegamento del pannello fotovoltaico e della batteria, si inseriscono con facilità, senza dover utilizzare alcun attrezzo o utensile, grazie ai pratici connettori a innesto rapido.

                                                                   connettori batteria

(Connettori tipo "faston" per il collegamento della batteria)

 

 

boccole collegamento pannello FV

(Connettori tipo "a spinotto" per il collegamento del pannello fotovoltaico)

 

 

Incorporate nel contenitore in legno della centralina fotovoltaica, sono disponibili una presa tonda tipo "accendisigari" da auto e due prese USB, in modo da poter disporre (anche contemporaneamente), di uscite a 12Volt e 5Volt USB, così da poter ricaricare ed alimentare dispositivi elettronici, informatici, LED, ecc..  

prese s1crelab

 

    

     Per il corretto funzionamento della centralina fotovoltaica, è importante ricordare che per poter produrre la massima energia possibile dal sole (e quindi ricaricare bene la batteria), il pannello fotovoltaico deve sempre essere posizionato completamente al sole. 

 

sole sui pannelli     

Tutti i pannelli fotovoltaici, per poter funzionare bene e produrre energia, hanno infatti bisogno di essere esposti al sole diretto (senza ombre) su tutta la loro superficie e non soltanto parzialmente o alla semplice luce ambientale, anche se diurna.

 

Per controllare lo stato di carica della batteria (e quindi essere sempre informati sulla quantità di energia ancora presente nell'accumulatore), è disponibile un voltmetro digitale a cifre, posizionato in fianco alle prese di uscita della centralina.

voltmetro digitale

I numeri visualizzati dallo strumento, indicano il valore di tensione della batteria e quindi il suo stato di carica.

valori batteria

Utilizzando normalmente la batteria nell'intervallo dei valori di tensione compresi tra 14,6Volt e 11,6Volt, si garantisce una buona durata dell'accumulatore negli anni.

 

Alla centralina fotovoltaica "s1crelab" è anche possibile collegare (tramite le prese descritte precedentemente), delle lampadine LED o delle strisce LED, funzionanti a 12Volt oppure a 5Volt USB, per l'illuminazione notturna degli ambienti.

 

striscia LED RGB USB

(esempio di striscia LED multicolor RGB, con telecomando, funzionante a 5Volt USB)

spina USB

Nello specifico, questa centralina fotovoltaica, è stata realizzata per poter alimentare e ricaricare, esclusivamente con il sole, un piccolo apparecchio elettromedicale, un telefono cellulare e una piccola striscia LED.

 

Questo esempio di "fai-da-te" creativo in campo solare, utilizzando materiali e idee un po' diverse dal solito per la realizzazione di questo tipo di centraline fotovoltaiche, vuole essere un'idea di stimolo per la creatività di ciascuno di noi, nel poter realizzare in "autoproduzione" assemblaggi personalizzati anche nel campo del fotovoltaico.

La centralina fotovoltaica descritta in questa pagina, essendo stata realizzata in legno grezzo, può poi anche essere ulteriormente decorata esternamente a piacere con colori e tecniche diverse. 

Già qualche anno fa, gli amici del "CRELAB" avevano infatti realizzato il contenitore esterno di una centralina fotovoltaica, utilizzando dei mattoncini LEGO di recupero (vedi qui -> http://www.wutel.net/lego10pwm ).

 

Tutte le valigette e le centraline a energia solare del progetto "E.L.F.O.", sono state pensate con lo scopo di poter soprattutto rendere disponibile a tutti, e in qualsiasi parte del mondo, l'energia elettrica necessaria per il funzionamento in autonomia di lampade per l'illuminazione, computer, radio, piccoli TV, ventilatori, piccoli elettrodomestici, ecc. e per la ricarica di telefoni cellulari, tablet e altre apparecchiature elettroniche (anche nel campo delle telecomunicazioni radio personali o di emergenza).

        

Poter essere sempre almeno un minimo autonomi e indipendenti dal punto di vista elettrico e di telecomunicazione, è sicuramente anche di valido aiuto e supporto in caso di emergenza, nonché di fondamentale importanza e aiuto alle persone e alle popolazioni che, addirittura, sono ancora completamente prive di energia elettrica, oppure che hanno subito interruzioni della fornitura elettrica, oppure danni alla rete di distribuzione elettrica del proprio paese a causa di eventi bellici, economici o per calamità naturali.  

Per chi volesse saperne di più sulle valigette/centraline fotovoltaiche e/o sulle iniziative del progetto "E.L.F.O.", nonché per precisazioni o ulteriori informazioni su questo progetto "CRELAB", è possibile inviare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica:

 

wutel@live.it

 

oppure cliccare sui seguenti link:

 

http://www.wutel.net/elfo

 

http://www.wutel.net/coopint

 

http://www.wutel.net/crelab

 

 

     Per vedere altri esempi "fai-da-te" di autonomia e autosufficienza energetica a energia solare, clicca invece sul seguente link:

 

http://www.wutel.net/fotovoltaico

 

 

 

 

......
 

 

 

 

 

HOME_PAGE    E.L.F.O.    CRELAB    FOTOVOLTAICO    INDICE SITO

 

 

 
 

 

Privacy Policy